Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Prospetto disabili 2016
Prospetto disabili 2016

Regole generali

Il prospetto informativo è una dichiarazione che i datori di lavoro pubblici e privati le aziende che occupano 15 o più dipendenti (costituenti base di computo al fine della definizione degli obblighi della legge 68/99) devono presentare al servizio competente, assumendo a riferimento, per l’indicazione dei dati e delle informazioni richieste, la situazione occupazionale al 31 dicembre dell’anno precedente.

Nel documento indicano la propria situazione occupazionale rispetto agli obblighi di assunzione di personale disabile e/o appartenente alle altre categorie protette, insieme ai posti di lavoro e alle mansioni disponibili, così come previsto dalla Legge 12 marzo 1999, n. 68.

La finalità è quella di condividere con l’Ufficio Collocamento Disabili tutte le informazioni utili ad attuare quanto previsto dalla legge a proposito di inserimenti lavorativi adeguati alle necessità e caratteristiche delle aziende e delle persona destinatarie.


A partire dal 2009, il prospetto informativo deve essere inviato esclusivamente per via telematica (art. 40 del Decreto Legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito in Legge 6 agosto 2008 n.133)  con le modalità stabilite dal Decreto Interministeriale 2 novembre 2010. L’invio con strumenti diversi rispetto a quelli stabiliti dalle leggi costituisce mancato adempimento.

I datori di lavoro che, rispetto all’ultimo prospetto telematico inviato, non hanno subito cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva, non sono tenuti ad inviare il prospetto informativo.

Incontri di consulenza specialistica sul prospetto informativo disabili.

AVVISO

Ricordiamo che entro il 31 gennaio 2017 deve essere inviato telematicamente il prospetto informativo relativo alla situazione occupazionale al 31.12.2016, secondo le modalità previste dal Decreto Ministeriale del 2 novembre 2010.


Scarica il Manuale d'uso e il Manuale download e upload lavoratori - 2016

Modalità di comunicazione:

La trasmissione dei dati avviene per via telematica, attraverso i servizi informatici messi a disposizione dai servizi competenti secondo le modalità stabilite da ciascuna Regione e Provincia Autonoma.
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali mette a disposizione dei soggetti obbligati ed abilitati un sistema sussidiario per consentire l’invio telematico del prospetto informativo nel caso di mancata attivazione dei sistemi informatici regionali.
  1. I datori di lavoro pubblici e privati che hanno sede legale e unità produttive in una sola Regione inviano il prospetto informativo presso il servizio informatico messo a disposizione dalla Regione, sia nel caso in cui la Regione stessa sia dotata di un sistema autonomo, sia nel caso in cui la Regione si avvalga del dominio “sussidiario” messo a disposizione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.2. I datori di lavoro pubblici e privati, che hanno la sede legale e le unità produttive ubicate in due o più Regioni, devono inviare il prospetto informativo presso il servizio informatico dove è ubicata la sede legale dell’azienda, se adempiono all’obbligo direttamente.
  2. Se invece l’invio del Prospetto avviene per il tramite di un intermediario, il soggetto abilitato invia tutto il prospetto informativo presso il servizio informatico dove è ubicata la sede legale dell’intermediario.
  3. Nel caso di invio del prospetto da parte di un’azienda Capogruppo, la regola di invio segue quella dell’azienda capogruppo stessa.

Le aziende inviano un unico prospetto a livello nazionale, suddiviso in sezioni che dettagliano la situazione di tutte le Province, nel cui territorio è ubicata almeno una sede operativa dell’azienda.

Per quanto riguarda la Provincia di Biella, i soggetti tenuti all’invio del prospetto dovranno utilizzare, a decorrere dal 10 gennaio 2013, il sistema PRODIS messo a disposizione dalla Regione Piemonte, reperibile al seguente indirizzo:
http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/lavoro/servizi/473-prospetto-disabili

Si segnala il sito del Ministero del Lavoro dove si possono trovare tutte le novità:
http://www.cliclavoro.gov.it/Aziende/Adempimenti/Pagine/Prospetto-informativo.aspx

e il link da dove si possono scaricare modelli e regole per il Prospetto Informativo:
http://www.cliclavoro.gov.it/Aziende/Adempimenti/Pagine/Area-download.aspx

Per qualsiasi problema è possibile contattare l’assistenza tecnica al
n. 011 - 0824322
dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17,30


NORMATIVA:

Nota_direttoriale_17_febbraio_2016_prot.n.33_970

Manuale d’uso 2014

Manuale download e upload lavoratori

 
(Ultimo aggiornamento: 16/01/17 12:17:46)

Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio