Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in:
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Giovanni Cortuso
Mostra "Flora ad acquerello" al Cantinone
Nei giorni 6 - 7 - 8 / 13 - 14 - 15 Settembre 2019

04 settembre 2019  - 

La mostra propone circa cinquanta ritratti di piante ad acquerello che ne rappresentano le caratteristiche morfologiche e botaniche attraverso il minuzioso disegno dal vero e l’applicazione molto controllata del colore, così da rendere sulla carta le diverse consistenze e trasparenze dei tessuti vegetali. Non semplicemente ritratti floreali ma ritratti botanici, espressione dell’arte paziente e complessa, di antica tradizione, che in una tendenza molto attuale si afferma come strumento di informazione per una corretta conoscenza naturalistica, oltre che per la freschezza dei dipinti i quali rivelano all’osservatore non superficiale la bellezza e la sapienza delle piante, che spesso i nostri occhi distratti non riescono a cogliere.

Angela Petrini - Carla Lissa - Maria Giuseppina (Pia) Lissa - Odette Rosch Ranzini
Le artiste saranno presenti negli orari di apertura della mostra e a disposizione del pubblico per informazioni sulla storia e sulla tecnica della pittura botanica.

Nei giorni di domenica 8 e 15, dalle 10,30 alle 11,30, Angela Petrini terrà dimostrazioni di acquererello botanico.

La mostra, presso il Cantinone della Provincia di di Biella - Piazza Unità d'Italia - Biella, sarà aperta nei giorni 6 - 7 - 8 / 13 - 14 - 15 con i seguenti orari:

  • ven. 15,00 - 18,00;
  • sab. e dom. 10,00 - 13,00/ 15,00 - 18,00


In allegato la locandina della mostra.

 
(Ultimo aggiornamento: 05/09/19 13:17:28)

 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio