Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [S]  Sezioni » Pari opportunità
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Pari opportunità
Pari opportunità

Pari opportunità


La Provincia promuove la diffusione di informazioni sulle occasioni di finanziamento dedicate allo sviluppo di azioni positive che valorizzino le differenze di genere e favoriscano la conciliazione dei tempi e carichi familiari con quelli lavorativi, contribuisce alla diffusione di buone prassi, supporta e collabora con la Consigliera di Parità provinciale nell'attuazione delle funzioni alla stessa attribuite e nella promozione di specifici progetti.


Contarci per contare - legge Golfo Mosca - L. 120/'11

Il 12 agosto 2012 è entrata in vigore la legge Golfo Mosca - L. 120/'11 - che dispone, per le società quotate (circa 300 in Italia) e le società controllate dallo Stato e dalle sue articolazioni (circa 2.100, quota che sale a 7.000 se si comprendono anche le partecipazioni non di maggioranza), la presenza nei Consigli di Amministrazione di una quota del genere meno rappresentato (nello specifico da luglio 2012 almeno 1/5 dei consiglieri di amministrazione; dal secondo mandato la quota sale ad 1/3 dei consiglieri di amministrazione).

Storicamente il genere meno rappresentato è quello femminile.

Il Comitato per le Pari Opportunità del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati in collaborazione con la Consigliera di Parità di Biella, la Provincia di Biella, la Camera di Commercio di Biella, Città Studi SpA (Ente Attuatore del Progetto), gli Ordini professionali dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, dei Consulenti del Lavoro e dei Notai si fa promotore del progetto Contarci per contare finalizzato a dare concreta attuazione alla legge Golfo Mosca.

Contarci per contare si propone di:
1. Raccogliere curricula di donne adatte a ricoprire la carica di Consigliere di CdA e di Organi di Controllo, demandare ad un soggetto terzo l'ammissibilità dei medesimi e la creazione di una banca dati dei profili.
2. Presentare i profili alle aziende e alle amministrazioni pubbliche interessate dalla legge;
3. Organizzare un percorso formativo mirato per le donne inserite nella banca dati, al fine di rafforzare le loro conoscenze nelle materie giuridiche ed economiche;
4. Identificare i CdA interessati dalla norma nel territorio della Provincia di Biella ed effettuare il successivo monitoraggio sull'applicazione della legge.

Per saperne di più sul progetto Contarci per contare, visita la sezione dedicata nel sito di Città Studi:
Contarci per Contare, progetto per l'attuazione della Legge Golfo Mosca (L. 120/2011)



 

Ultime notizie
 

28/02/2017 -  Città per le donne, marzo 2017
Cinema, arte e partecipazione. Un calendario di eventi di qualità.

21/02/2017 -  Guide turistiche, le nuove regole
La delibera avvia le procedure per gli avvisi per le domande di abilitazione.

11/11/2016 -  Sulle vie della parità
Il concorso promosso dalla Consigliera di Parità Provinciale e dalla Provincia di Biella. Scadenza 31 gennaio 2017.

25/03/2016 -  AVVISO - Candidatura alla carica di consigliere/a di parità supplente
La candidatura, completa di domanda e curriculum, dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 20 aprile 2016.

23/02/2016 -  8 marzo - Presentazione Carta di Intenti "Io Parlo e Non Discrimino"
Nell'aula Magna della Cavallerizza Reale, via Verdi 9, Torino.

 
Pari opportunità
Logo Provincia di Biella
 

Torna all'inizio