Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Vincolo Idrogeologico

Vincolo Idrogeologico

Il Vincolo Idrogeologico venne istituito e normato con il Regio Decreto n. 3267 del 30 dicembre 1923 e con il Regio Decreto n. 1126 del 16 maggio 1926. La sua disciplina è stata in seguito rivista e ridefinita dalla Regione Piemonte attraverso la legge regionale 45/89, mantenendo comunque lo spirito con cui era originariamente nato: preservare l’ambiente fisico senza precludere la possibilità di trasformazioni o di nuovi utilizzi del territorio, mirando alla prevenzione, alla mitigazione del danno potenziale e alla tutela degli interessi pubblici.

Nel territorio provinciale sono interessati dal Vincolo Idrogeologico 72 comuni, su di un totale di 82 per una superficie di circa 549 kmq su di un totale di circa 913 kmq (60% sul totale).

Competenze autorizzative

Con Legge Regionale 23/2015 sono state riallocate in capo alla Regione Piemonte le funzioni autorizzative in materia di Vincolo Idrogeologico che venivano esercitate dalle province in virtù della delega operata con la L.R. 44/2000, art. 64. La decorrenza dell'esercizio delle funzioni oggetto di riordino è stata stabilita nel 1° gennaio 2016.

Pertanto il quadro delle competenze di Regione e Comuni in materia di vincolo idrogeologico risulta così ridefinito:

  • Comuni: autorizzazione per interventi che interessano superfici fino a 5.000 m2 o volumi di scavo fino a 2.500 m3.
  • Regione: autorizzazione per interventi che interessano superfici superiori a 5.000 m2 o volumi di scavo superiori a 2.500 m3.

Qualsiasi soggetto pubblico o privato che intenda eseguire interventi che necessitano dell’autorizzazione di cui all’art. 1 della L. R. 45/89 di competenza regionale può attenersi alle indicazioni riportate alla seguente pagina web:

http://www.regione.piemonte.it/foreste/it/tutela/vincolo.html

Allo scopo di rendere più agevole la consultazione della documentazione ufficiale di vincolo, oltre che di facilitare il riconoscimento delle porzioni di territorio soggette a Vincolo Idrogeologico ai sensi del R.D.L. 30 dicembre 1923, n. 3267 la Provincia ha curato la realizzazione di un Progetto per l’informatizzazione e la pubblicazione sul portale provinciale dei documenti del Vincolo Idrogeologico.

 

(Ultimo aggiornamento: 04/03/2016)

 
Pianificazione territoriale
Logo Provincia di Biella
 

Torna all'inizio