Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [S]  Sezioni » Turismo » Strutture ricettive
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Strutture ricettive

Strutture Ricettive

E’ obbligatorio per tutte le strutture ricettive comunicare mensilmente all’Ufficio Turismo della Provincia di Biella i dati relativi agli arrivi e ai pernottamenti dei clienti, mediante apposite schede di rilevazione. L'Ufficio Turismo provvede a controllarli e ad inviarli con la stessa cadenza alla Regione Piemonte e all'ISTAT.

La comunicazione mensile dei movimenti turistici nelle strutture ricettive costituisce obbligo di legge, così come previsto dalla L.R. 12 del 5 marzo 1987, art. 5/bis e fa parte del Programma Statistico Nazionale.
Agli inadempienti possono essere comminate sanzioni amministrative.

CHI DEVE PRESENTARLA:
I gestori o proprietari di tutte le strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere:
Alberghi, Affittacamere, Rifugi alpini ed escursionistici, Bed&breakfast, Affittacamere, CAV Case o Appartamenti per Vacanze, Ostelli per la gioventù, Case per ferie, Alloggi agriturismo, Campeggi, Residenze turistico-alberghiere.

QUANDO:
Ogni mese in cui la struttura è aperta, entro il giorno 10 del mese successivo a quello di riferimento. Es. gli arrivi e le presenze di marzo vanno trasmessi entro il 10 aprile.
Nei mesi in cui non si registra alcun movimento è sempre tassativo inviare il dato anche se pari a zero.

COME:
  • Tramite modulo ufficiale ISTAT cartaceo, consistente in n° 4 fogli formato A3 suddivisi in quindicine. I suddetti rapporti devono essere compilati indicando il numero di clienti arrivati, partiti e presenti, seguendo l’incolonnamento della nazionalità straniera o della regione d’Italia.
  • Mediante Servizio "TUAP TUrismo Arrivi e Presenze - Acquisizione on line dei flussi turistici", realizzato dalla Regione Piemonte per facilitare la trasmissione dei dati agli Uffici Provinciali sul modello e nel formato richiesto dall'ISTAT. Il servizio TUAP è a disposizione gratuita di tutte le strutture ricettive piemontesi, previa abilitazione che deve essere richiesta all'Osservatorio Turistico della Regione Piemonte.
  • Via E-mail, mediante modello in formato digitale basato su foglio Excel o Open Office. Ovviamente questa modalità è preferibile e auspicabile, poiché può essere praticata direttamente dal proprio domicilio, consente di risparmiare sulla carta e sulle spese postali ed evita ritardi e perdite di tempo tipici della consegna a mano.
  • Altre forme di comunicazione, che però dovranno essere preventivamente concordate con l’Ufficio Turismo, che cura l’istruttoria.

PRIVACY
E’ opportuno sottolineare che i dati sono coperti da segreto, pertanto non potranno mai essere diffusi se non in forma aggregata e comunque in modo che non si possa in alcun caso fare un riferimento individuale. Gli stessi dati saranno usati solo ed esclusivamente ai fini statistici.

MODULISTICA
I modelli ISTAT cartacei possono essere ritirati presso i nostri uffici, in Via Quintino Sella 12 (entrata da Piazza Unità d’Italia) – Biella;

I moduli su foglio elettronico sono scaricabili dal link a fondo pagina in formato .zip oppure saranno inviati via e-mail alle strutture ricettive che sceglieranno questa opzione (richiedere a turismo@provincia.biella.it)

INVIO MODULI COMPILATI
Cartaceo: invio postale o consegna a mano a: Amministrazione Provinciale di Biella – Servizio Turismo – Via Quintino Sella 12 – 13900 Biella.
Foglio elettronico Excel o Open Office a: turismo@provincia.biella.it


Per ulteriori informazioni o chiarimenti:

Diego Casoni
Provincia di Biella – Ufficio Turismo
Tel. Diretto: 015 8480772
turismo@provincia.biella.it
 

Data pubblicazione: 01/08/2013 - (Ultimo aggiornamento: 05/09/2013)

 
Turismo
Logo Provincia di Biella
 

Torna all'inizio