Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [S]  Sezioni
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

sergio bassano
Telecomunicazioni

18 gennaio 2011  - 

Uno dei requisiti fondamentali per una buona gestione di un evento di protezione civile è, una comunicazione costantemente disponibile tra gli organismi che controllano l’evoluzione degli eventi e coordinano gli interventi e le risorse dispiegate sul territorio.
Emercom.Net è il sistema radio unificato di Protezione Civile della Regione Piemonte dedicato alle comunicazioni radio di emergenza.
Tale sistema è stato progettato sulla base delle specifiche diramate dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile di concerto con il Ministero delle Comunicazioni e con le Regioni, che garantiscono l’interoperabilità tra i vari sistemi di comunicazione regionali e nazionale.
Si tratta di una rete in banda VHF (in tecnologia isofrequenziale sincrona) che si avvale di un’infrastruttura tecnologicamente avanzata, costituita da una dorsale in ponte radio a microonde pluri-canale digitale che unisce i ponti master delle reti provinciali e ne garantisce l’interconnessione con la Sala Operativa della Regione Piemonte.
Attualmente ogni Provincia è servita da una propria frequenza radio dedicata agli Enti istituzionali preposti alle attività di Protezione Civile (rete istituzionale); il sistema è già predisposto per essere in futuro equipaggiato con il secondo canale dedicato al Volontariato della Protezione civile che opera sul territorio regionale (rete del volontariato).
Il sistema provinciale mette in collegamento le Sale operative della Provincia di Biella e della prefettura con le Sale dei Centri Operativi Misti, delle Comunità Montane ed inoltre è stato affidato un apparato portatile a tutti gli 82 Sindaci biellese, ai vertici del Volontariato, ai Gestori delle Dighe, ai Servizi tecnici (Enel e Gas).

 
(Ultimo aggiornamento: 18/01/11 14:49:21)

Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio