Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [S]  Sezioni
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

"Le vie dei Pellegrini e dei Mercanti" - conferenza
I colori della Via Francigena
"Le vie dei Pellegrini e dei Mercanti" - conferenza
Venerdì 7 settembre 2012 ore 21.00 presso il Cantinone

L’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Biella e dall’Università Popolare UPBeduca di Biella rientra nel palinsesto di eventi della Via Francigena Festival 2012, cui la Provincia di Biella ha aderito facendo parte dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.

La Via Francigena –sottolinea l’assessore Mariella Biollino -è sicuramente uno dei più noti e affascinanti tra gli Itinerari culturali del Consiglio d’Europa, itinerari che si contraddistinguono proprio per la capacità di favorire una nuova forma di turismo sostenibile e di qualità e di far apprendere, attraverso il viaggio, interessanti aspetti del patrimonio culturale europeo.

Il prof. Fulvio Conti, docente dell’Università Popolare Biellese,nel corso di tale conferenza, effettuerà un breve excursus su uno dei più celebri percorsi romei che da varie parti d’Europa e d’Italia raggiungevano la capitale della cristianità.
La sua origine risale all’età longobarda, quando i Longobardi nel sec. VI stabilirono il proprio dominio sull’Italia settentrionale e centro-meridionale, creando un regno con capitale Pavia e si trovarono costretti a cercare un percorso sicuro per raggiungere i propri ducati al di là dell’Appennino, lontano dai bizantini,loro nemici irriducibili.

La Via Francigena tuttavia è universalmente riconosciuta principalmente come un percorso di fede.
I pellegrini che intorno al X secolo si mettevano in viaggio da Canterbury a Roma e successivamente in Terrasanta, seguivano un itinerario lungo il quale si trovavano villaggi, conventi e chiese.
Nel corso della conferenza verranno esaminati i risvolti storici, mitici e poetici di tale percorso di fede e civiltà che sta avendo proprio negli ultimi anni un significativo impulso in quanto espressione di quel turismo lento che sta coinvolgendo un numero crescente di camminanti.

Al termine della conferenza, verrà presentata la seconda edizione della mostra di pittura “I colori della Via Francigena”.
Nata da un’idea di Walter Anselmo, presidente dell’Associazione Via Francigena di Sigerico, l’iniziativa sarà organizzata dall’Associazione Ricircolo dell’Università Popolare di Biella con il coordinamento di Luciano Quaregna, in collaborazione con la Provincia di Biella e la Fondazione Fila Museum.
I soggetti delle opere, che verranno esposte presso la sede provinciale dal 1° dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 a Biella, dovranno essere riconducili alla Via, pur nella piena libertà stilistica e pittorica.

All’edizione precedente presero parte ben 100 artisti provenienti da varie regioni italiane.
L’iscrizione alla mostra è aperta fino al 23 novembre 2012 ed ogni partecipante potrà presentare un massimo di due opere pittoriche.
Informazioni e regolamento su: www.biella.turismo.it oppure www.upbeduca.it




 
(Ultimo aggiornamento: 03/09/12 10:40:31)

 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio