Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [S]  Sezioni
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Sulle vie della parità
consigliera parita
Sulle vie della parità
Il concorso promosso dalla Consigliera di Parità Provinciale e dalla Provincia di Biella. Scadenza 31 gennaio 2017.

11 novembre 2016  - 

La Consigliera di Parità della Provincia di Biella ha promosso il Tavolo Scuola ed educazione allo scopo di promuovere le tematiche della parità di genere e lotta agli stereotipi fin dalla più tenera età, con interventi specifici nelle scuole di ogni ordine e grado rapportati e modulati sulla base dell’età dei beneficiari.  Proprio dalla collaborazione fra gli aderenti a questo tavolo nasce la prima iniziativa, il concorso "Sulle vie della parità”.

Il concorso, promosso dalla Consigliera di Parità  Provinciale e dalla Provincia di Biella in collaborazione con il Tavolo Pari Opportunità, rientra nell’ambito del Premio Nazionale organizzato da Toponomastica Femminile e patrocinato dal Senato della Repubblica, al fine di valorizzare il contributo offerto dalle donne alla costruzione della società ed è rivolto a gruppi di studenti/classi frequentanti Istituti scolastici della provincia ed in particolare:

- allievi dell’ultimo anno della scuola secondaria inferiore

- allievi del terzo e quarto anno della scuola secondaria superiore

-  allievi delle agenzie formative del territorio

La scadenza per la presentazione dei lavori è fissata nel 31 gennaio 2017. La premiazione si terrà nella prima settimana del mese di marzo 2017.

I lavori ritenuti migliori dalla giuria biellese (da nominare) saranno inviati entro l’8 marzo a toponomasticafemminileconcorsi@gmail.com  e  rientreranno nel Premio Nazionale, patrocinato dal Senato della Repubblica. Le classi vincitrici saranno quindi invitate a partecipare alla premiazione, prevista a Roma tra fine aprile e inizio maggio, alla presenza della vicepresidente del Senato, Valeria Fedeli.

Bando allegato.

 
(Ultimo aggiornamento: 11/11/16 11:57:40)

Download
 
 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio