Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [O]  Sono » Alla ricerca di lavoro
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Fiera del Lavoro: "Più attenzione all'orientamento dei ragazzi"
Fiera del lavoro 2013_stand
Fiera del Lavoro: "Più attenzione all'orientamento dei ragazzi"
La quinta edizione si è svolta venerdì 19 aprile negli spazi della sala convegni in Costa delle Noci a Biella.

22 aprile 2013  -  Si è svolto venerdì 19 aprile nella sala convegni in Costa delle Noci, come ormai da tradizione, la V edizione della Fiera del Lavoro, iniziativa organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale Biellese con la Provincia di Biella, il contributo della Camera di Commercio e il patrocinio del Comune di Biella.

Enti, imprenditori, ragazzi si sono dati appuntamento per un giorno di dialogo, conoscenza e confronto reciproci. Sono 107 gli espositori (elenco allegato) che per tutta la mattinata sono stati a dispozione degli studenti delle classi IV e V superiore per simulare colloqui di lavoro ed illustrare nel concreto quali sono le figure professionali presenti nel tessuto economico locale. Particolarmente significativa è stata la partecipazione di realtà universitarie, un'occasione per scoprire quale percorso intraprendere nella scelta di proseguire gli studi oltre il diploma.

A presentare la filosofia che anima la Fiera del lavoro è stato il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale Biellese, Alessandro Ciccioni, che ha spiegato: «La Fiera del Lavoro è il momento culminante di un percorso iniziato mesi fa che, come ogni edizione, conta sulla collaborazione dei dirigenti scolastici e dei docenti degli istituti superiori del territorio, sull'entusiasmo degli imprenditori che fanno parte del Gruppo Giovani e sul sostegno di enti quali Camera di Commercio, Provincia a Comune di Biella. Il fatto di riuscire a creare un'occasione di confronto fra il mondo delle imprese, quello della formazione e i ragazzi è il frutto di questo impegno. Allo stesso modo, il nostro percorso non si ferma qui. Come Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale Biellese stiamo infatti avviando un progetto pilota con le scuole medie inferiori di Cavaglià che ha l'obiettivo rivolgersi agli studenti che ancora devono scegliere il percorso di studio dopo la licenza media, perché conoscano e possano apprezzare il valore dell'istruzione tecnica. Si tratta di un'azione di orientamento nei confronti degli studenti e, ancor prima, dei docenti, per promuovere la cultura d'impresa, anche attraverso visite alla scoperta delle realtà aziendali del territorio. E, con questa rinnovata prospettiva, stiamo già pensando alla prossima nuova edizione della Fiera del Lavoro».

Uno speciale ringraziamento è andato anche all'assessore regionale alla Formazione, Claudia Porchietto, che non ha potuto presenziare alla manifestazione, ma che considera «questo evento di rilevanza strategica per la nostra Regione», come si legge nel messaggio scritto da parte dell'assessore.

«Da diversi anni, ormai, la Camera di Commercio sostiene la Fiera del Lavoro – ha commentato Andrea Fortolan, presidente dell'ente camerale biellese – in quanto è un importante momento di incontro e di conoscenza reciproca tra mondo del lavoro e offerta di manodopera. Ma dobbiamo sottolineare la rilevanza anche dell'autoimpiego, della scelta di mettersi in proprio, che rappresenta la scelta alternativa al lavoro dipendente.
Il sistema delle camere di commercio, da questo punto di vista, ha sempre operato per sostenere e orientare l'avvio di nuove imprese, così come agisce nel campo dell'orientamento e della formazione: a riassumere queste azioni è il portale www.filo.unioncamere.it, a disposizione di tutti».

Il Commissario della Provincia di Biella, Angelo Ciuni, ha affermato: «Anche quest'anno si aprono le porte della Fiera del Lavoro, organizzata e promossa dal mondo imprenditoriale ed istituzionale del territorio, con l'obiettivo di trovare il punto di congiunzione tra domanda e offerta. In un momento in cui in Italia la disoccupazione ha toccato i suoi massimi, soprattutto tra i giovani, questa iniziativa racchiude un significato davvero importante: le aziende e le istituzioni non hanno rinunciato, ma, anzi, continuano a credere fortemente nel 1° articolo della Costituzione Italiana che recita che l'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Questo appuntamento rappresenta un segnale positivo perchè offre la possibilità a giovani e meno giovani di stabilire un primo contatto con le aziende e offrire una prima presentazione di sè e dei propri curricula».

Il sindaco della Città di Biella, Dino Gentile, ha dichiarato: «Si tratta di un evento importante, puntuale, capace di creare molto interesse tra i ragazzi che visitano la fiera. Per gli studenti diventa uno spaccato socio-economico del territorio attraverso cui, grazie al confronto diretto con i diversi imprenditori, ricevono un incoraggiamento a perseguire con determinazione le loro aspirazioni, conoscendo l'offerta del mercato del lavoro biellese. In ogni caso la fiera è un trampolino di lancio, attraverso il lavoro, in uno spazio più ampio che è il mondo, raggiungibile anche a portata di clic».

La mattinata è stata scandita da tre momenti “speciali”. Il primo, l'appuntamento del “Caffè con il Club del Personale”. Il secondo, la premiazione dei vincitori del concorso “SaperEssere SaperFare”, iniziativa ideata dal Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale Biellese e giunta alla XVII edizione (ulteriori dettagli nei comunicati stampa allegati). Il terzo, la partecipazione di Giacomo Gasperini, esperto formatore, che ha tenuto uno speech incentrato sui valori fondamentali e sugli strumenti utili per affrontare le sfide professionali di ogni giorno, ad ogni età. Gasperini è fra i fondatori dell'Accademia dei Valori, organizzazione veronese che si occupa di percorsi formativi per lo sviluppo del personale di aziende e privati con l'obbiettivo di aiutare i partecipanti ad ottenere gli strumenti e le abilità da utilizzare in ogni momento della giornata, come acquisire maggiore consapevolezza di se stessi e delle proprie potenzialità.

www.fieradelavoro.com
www.ui.biella.it
 
(Ultimo aggiornamento: 22/04/13 11:40:02)

Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 1 voti con una media voto di 2
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio