Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [O]  Sono
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

CammindiMaggio 2011, primo Festival dei sentieri
Cammin di Maggio 2011
CammindiMaggio 2011, primo Festival dei sentieri
Domenica 1° maggio l'uscita inaugurale: un'escursione lungo la Via Francigena.

29 aprile 2011  -  Partirà domenica 1° maggio la manifestazione “Cammin di Maggio. 1° Festival dei Sentieri Biellesi” con i primi appuntamenti in programma. L’iniziativa è nata nell’ambito della Consulta Provinciale per la Sentieristica. La Provincia e l’ATL di Biella, in stretta collaborazione, promuovono una serie di iniziative e passeggiate, organizzate da diversi soggetti operanti sul territorio, che si svolgeranno nei mesi di maggio e giugno 2011. La manifestazione è un esempio di collaborazione fra enti e associazioni diverse che lavorano insieme in un’ottica di sistema, coordinate da ATL e Provincia di Biella. Partecipano: Oasi Zegna, Ecomuseo del Biellese, DocBi, sezioni biellesi del C.A.I., C.A.S.B., associazioni “La Via Francigena di Sigerico” e “Storie di Piazza”, Comuni di Magnano, Cavaglià, Roppolo e Viverone, Amministrazione del Santuario della Brughiera).

La rete sentieristica biellese è molto estesa e rappresenta una delle ricchezze del territorio. Il Festival dei Sentieri vuole quindi diventare uno strumento di promozione di questa straordinaria risorsa anche all’esterno dell’area provinciale e un’occasione per far conoscere le peculiartà del Biellese, sia paesaggistiche che culturali, attraverso passeggiate su percorsi immersi nella natura.

Il Festival prevede infatti diverse escursioni sui sentieri alla scoperta dei paesaggi del Biellese, dei suoi ecomusei e della sua cultura. È stato pensato appositamente per le famiglie e presenta itinerari facilmente percorribili, che offrono la possibilità di conoscere anche gli aspetti culturali del territorio biellese. “Cammin di Maggio” vuole essere una proposta di occasioni per trascorrere del tempo in compagnia e immersi nella natura, andando incontro a diversi gusti ed esigenze all’interno di un programma variegato.

Il Festival dei Sentieri vuole essere un’iniziativa per tutti, nessuno escluso, e proprio per questo, in collaborazione con l’associazione “Ti Aiuto Io”, sono in fase di elaborazione escursioni o parti di escursioni adatte anche ai disabili.

I primi due appuntamenti il giorno 1 maggio lungo la Via Francigena biellese e lungo l’itinerario dell’ecomuseo del Cossatese in Baraggia.

In particolare, la camminata lungo la Via Francigena biellese è organizzata dall’Associazione “La Via Francigena di Sigerico” in occasione della 3a Giornata Nazionale dei Cammini. Il ritrovo è alle ore 9.00 a Cavaglià. L’escursione è finalizzata alla conoscenza della Via Francigena: un itinerario culturale europeo che ripercorre il cammino intrapreso da Sigerico, Arcivescovo di Canterbury, il quale viaggiò da Canterbury a Roma nel 990 per incontrare Papa Giovanni XV e ricevere il pallium dell’investitura. Un tratto dell’itinerario attraversa il territorio biellese e l’escursione sarà un’occasione per scoprire questo percorso.

Per partecipare all’iniziativa è possibile prenotare contattando direttamente l’Associazione (tel. 329-2160882, 340-8501854, 349-5504656, e-mail info@francigenasigerico.it).

L’escursione dall’Ecomuseo del Cossatese e delle Baragge all’Ecomuseo della vitivinicoltura di Candelo è organizzata dall’Ecomuseo del Cossatese. La partenza è prevista per le ore 14.00 a Cossato (sede ecomuseo a Castellengo). L’escursione consentirà di scoprire il paesaggio unico della Baraggia e di passeggiare nella la Riserva Naturale Orientata delle Baragge.

Per informazioni contattare il Comune di Cossato (tel. 015-9893505).

Le escursioni previste nell’ambito di “Cammin di Maggio” spaziano da percorsi lungo il tratto biellese della Via Francigena alla riscoperta di sentieri “storici” (come le mulattiere della Banda Veja o l’ex sedime della tramvia Biella-Oropa), dai percorsi alla scoperta di straordinarie fioriture, alle escursioni notturne, dagli itinerari tra le cellule dell’Ecomuseo del Biellese alle tappe del “Cammino di San Carlo” all’escursione al seguito di una mandria. Da non dimenticare poi le iniziative rivolte ai bambini come la scoperta dei rumori del bosco o la lettura di favole.

Per informazioni dettagliate relative alle proposte, ai punti di ritrovo, agli orari e alla durata delle escursioni è possibile consultare il programma (pubblicato anche sul portale www.turismo.biella.it e sul sito ATL). Per ciascuna escursione sono indicati i contatti degli organizzatori per le informazioni specifiche.

In allegato il programma delle gite.
 
(Ultimo aggiornamento: 29/04/11 09:52:32)

Download
scarica il documento in formato PDF (acrobar reader)  Cammin di maggio - file pdf _ 2 MB
 
 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio