Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home » [O]  Sono
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Prosegue Cammin di maggio sul Cammino di San Carlo
Cammin di Maggio 2011
Prosegue Cammin di maggio sul Cammino di San Carlo
Una serie di appuntamenti per vivere esperienze a contatto con la natura sui sentieri biellesi.

11 maggio 2011  -  Prosegue con successo la manifestazione “Cammin di Maggio. 1° Festival dei Sentieri Biellesi” iniziata lo scorso 1 maggio.
L’escursione del Sentiero dei Narcisi, organizzata dal CAI di Mosso in data 8 maggio, ha visto la presenza di una trentina di partecipanti che hanno percorsoli sentiero fino a Pietra Forata e Bonom alla scoperta dei narcisi in fiore..
Il prossimo fine settimana vede una serie di appuntamenti per soddisfare diverse esigenze e vivere variegate esperienze a contatto con la natura sui sentieri biellesi.
Si inizia sabato 14 maggio con una passeggiata notturna nell’Oasi Zegna in occasione del plenilunio. Sarà presente anche un esperto di fotografia e si potrà partecipare a una cena con spettacolare vista panoramica. La partenza è prevista per le ore 20.00 dallo Chalet Bielmonte a Bielmonte. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione (Tel. 015 744126, oasizegna@zegnaermenegildo.i t).

Sempre sabato 14 maggio nel comune di Magnano è prevista una passeggiata, con partenza da Zimone alle 9.30, fino alla chiesa di San Secondo di Magnano. Alle ore 16.00 presso la Chiesa di Santa Marta di Magnano avrà luogo un convegno di presentazione dei sentieri del progetto “Semplicemente Serra” e della II edizione del Cammino di San Carlo. (Per informazioni contattare il Comune di Magnano, tel. 015 679158).

Domenica 15 maggio si terrà un’escursione organizzata dai CAI biellesi in collaborazione con la C.A.S.B. (Consociazione Amici dei Sentieri del Biellese) e con altre organizzazioni e associazioni (APD Pietro Micca, Società Sportiva la Buffarola, associazione Montagna Amica, Coro Genzianella). Il ritrovo è alle ore 7.00 in Piazza Q. Sella a Biella. La passeggiata condurrà i partecipanti al Santuario di Oropa, percorrendo anche parte del tracciato dell’ex sedime della tramvia Biella-Oropa, a cento anni dalla sua inaugurazione. L’arrivo a Oropa è previsto intorno alle ore 12.00. Nel pomeriggio seguiranno momenti culturali e religiosi. La manifestazione vuole essere un momento corale di collaborazione tra diverse associazioni e con un programma che prevede sia un momento di attività fisica per tutti (passeggiata) sia momenti a carattere culturale, per fare apprezzare ai partecipanti le diverse sfaccettature del Biellese: l’outdoor e la cultura. Per partecipare è possibile prenotare contattando il CAI di Biella (tel. 329 1940499, 366 3680553, 015 21234, caibiella@caibiella.it).

E sempre domenica 15 maggio partirà il Cammino di San Carlo, organizzato dall’Associazione Culturale “Storie di Piazza” e giunto quest’anno alla sua seconda edizione. Il cammino è suddiviso in 12 tappe da Viverone ad Arona, che verranno percorse da domenica 15 maggio a giovedì 26 maggio. La partenza della prima tappa il 15 maggio è prevista per le ore 8.00 dal Municipio di Viverone.

Il Cammino di San Carlo ripercorre il tragitto più volte percorso da Cardinale Carlo Borromeo nella seconda metà del Cinquecento, durante le visite al Sacro Monte di Varallo, a Biella e a Torino per la prima ostensione della Sindone nel 1578. Lungo il percorso numerosi sono i segni del passaggio di San Carlo: chiese, cappelle, affreschi…
Le tappe del Cammino toccano santuari, parchi, ecomusei e paesaggi sempre diversi. Lungo il percorso vi sono possibilità di pernottamento.
Ogni tappa prevede un cammino tra le 4 e le 6 ore, in gran parte su facili sentieri, strade e piste con pochi dislivelli.
È possibile effettuare l’intero percorso, oppure una parte o singole tappe dello stesso. Per informazioni e prenotazioni 335 7852310.
Molti ancora gli appuntamenti in programma (consultabile sul sito www.biella.turismo.it ) previsti per la fine del mese di maggio e il mese di giugno: Transumando (passeggiata al seguito di una mandria fino all’alpeggio), una passeggiata notturna nel bosco per bambini, una passeggiata nella conca dei rododendri dell’Oasi Zegna, un’escursione lungo le mulattiere storiche della Banda Veja, e ancora passeggiate con l’Ecomuseo del Biellese e sulla Via Francigena.
Sul sito www.biella.turismo.it, dove è possibile consultare il programma completo del Festival dei Sentieri, sono indicati anche i percorsi pensati per le scuole.
Alcune escursioni saranno aperte anche ai disabili, con eventuale possibilità di accompagnamento con joelette (speciali carrozzelle per accompagnare persone disabili su sentieri e percorsi fuoristrada). Per informazioni in merito contattare l’associazione “Ti Aiuto Io” con sede a Candelo (tel. 015 2537129).
“Cammin di Maggio” è il primo festival dei sentieri biellesi pensato proprio per far conoscere l'estesa rete sentieristica biellese. Per questo le passeggiate sono aperte a tutti: escursionisti esperti e non, famiglie, bambini, studenti di scuole di diverso grado (con percorsi di varia durata e difficoltà a seconda dell’età e delle capacità dei ragazzi) e disabili. Il successo delle passeggiate svoltesi fino ad ora è molto incoraggiante ed è segno del fatto che l’escursionismo sta prendendo sempre più piede come forma di turismo adatta a tutti e a impatto zero.
In allegato il programma delle gite.
 
(Ultimo aggiornamento: 11/05/11 10:40:03)

Download
scarica il documento in formato PDF (acrobar reader)  Cammin di maggio - file pdf _ 2 MB
 
 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio