Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Gli studenti delle medie a lezione sull'utilizzo dei Social Network
Conferenza social network
Gli studenti delle medie a lezione sull'utilizzo dei Social Network
Tre classi hanno ascoltato e discusso di cyber-bullismo, di Facebook e dei rischi che si possono incontrare sul web.

22 dicembre 2011  -  Una lezione di gruppo ricca di domande e di risposte, quella che ieri ha visto impegnati i ragazzi delle medie di via Addis Abeba. Dalle 9 alle 16 gli alunni delle tre classi hanno ascoltato e discusso di cyber-bullismo, di Facebook e dei rischi che si possono incontrare nella navigazione virtuale con esperti della materia: Nicola Chemello, presidente della commissione “Internet in sicurezza”, e Andrea Andreotti, ispettore capo della Polizia Postale di Biella.

I ragazzi sono stati divisi in gruppi di 60 studenti e coinvolti in una lezione all’americana con al centro le loro domande e i loro dubbi. Rimbalzati anche sull’edizione nazionale del Tg Ragazzi messo in onda dalla Rai, che ieri ha intervistato alcuni gruppi di studenti biellesi, scoprendo una piccola comunità di cybernauti molto attiva sul web e sui social-network. Ma ancora troppo ingenua sui rischi legati all’esposizione di dati sensibili, all’adescamento e all’aggressione virtuale di chi usa internet per tendere trappole, al rischio di incorrere in vere sindromi di dipendenza dalla realtà dietro lo schermo.
La Provincia continua così la sua opera di sensibilizzazione ai pericoli nascosti nel web e nei social network insegnando ai ragazzi a muoversi con consapevolezza nelle opportunità e nelle insidie della Rete: “Sono sempre più numerosi i giovani e giovanissimi che trascorrono parte della loro giornata on-line, frequentando le piazze dei social network al pari di quelle del loro quartiere – spiega l’assessore Michele Mosca, che ieri ha portato i saluti dell’amministrazione –. La Provincia cerca di fare la sua parte offrendo ai ragazzi qualche strumento di conoscenza in più per godere appieno di tutte le occasioni di crescita e apprendimento disponibili sul web ma soprattutto per poterli utilizzare senza compromettere la loro serenità. Voglio ringraziare la sensibilità delle scuole biellesi, che rispondono positivamente alle nostre proposte e ci accompagnano in questo percorso educativo”.
 
(Ultimo aggiornamento: 22/12/11 11:51:03)

Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio