Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

La Provincia di Biella apre i suoi dati
Open data
La Provincia di Biella apre i suoi dati
Gli OpenData sono dati liberamente accessibili e riusabili, al fine di creare valore conoscitivo ed economico.

17 ottobre 2014  -  Gli OpenData sono dati liberamente accessibili e riusabili, il cui potenziale si esprime soprattutto attraverso il riutilizzo, la ridistribuzione, la possibilità di “mescolarli” con altre fonti aperte, al fine di creare valore conoscitivo, culturale ed economico che si traduce in nuove applicazioni software, servizi e prodotti.

Il concetto trainante di questa filosofia è proprio la valorizzazione della voluminosa ed eterogenea mole di dati raccolta dagli Enti Pubblici nello svolgimento delle proprie funzioni; essa rappresenta una risorsa fondamentale sia all'interno delle Pubbliche Amministrazioni in una logica di interscambio tra enti, sia per i soggetti esterni quali imprese, studiosi, professionisti o semplici cittadini.

L’apertura dei dati della Provincia di Biella è una realtà che risale alla fine degli anni ’90, quando nacque il sito dell’Ente con una sezione dedicata ai dati geografici, gestiti e pubblicati dal SITA e scaricabili gratuitamente.

I dati di tipo territoriale sono caratterizzati, per natura, dalla predisposizione allo scambio: non si tratta infatti solo di rappresentazione cartografica, ma di analisi territoriale basata su incrocio di informazioni a servizio delle più svariate necessità. Sulla scorta di questa tipicità e grazie alla presenza del SITA, l’ente ha anticipato la volontà e l’attenzione in materia da parte della comunità e del legislatore.

Durante i quindici anni trascorsi dal primo impianto del sito, la normativa europea e italiana ha affrontato il tema e introdotto direttive specifiche che impongono la messa a disposizione dei dati da parte delle Amministrazioni Pubbliche, definendone modi e criteri. Nel rispetto dell’apparato legislativo, la Provincia di Biella, ha quindi ufficializzato il proprio sistema aderendo alle “Linee Guida Nazionali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico” nel rispetto delle indicazioni ivi contenute:

  • definizione ed approvazione del Regolamento dell’ente
  • pubblicazione di dati con relativa licenza d’uso e metadocumentazione.
 
(Ultimo aggiornamento: 17/10/14 11:59:52)

Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 1 voti con una media voto di 1
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio