Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Sace, asta pubblica per cedere le quote
aeroporto cerrione
Sace, asta pubblica per cedere le quote
Offerte da inviare a Provincia di Biella fino al 2 marzo.

16 febbraio 2016  - 

L’aeroporto commerciale di Cerrione, Sace spa, è in vendita tramite asta pubblica, aperta fino alle ore 12 del 2 marzo 2016.

Provincia di Biella, in quanto ente capofila per la procedura, ha indetto una gara a offerte segrete: la base d’asta è di 500.790 euro chi la vincerà con l’offerta più alta si aggiudicherà il 91% del valore della società, diventandone di fatto il proprietario.

In questo modo le quote, finora possedute da Finpiemonte, Camera di Commercio di Biella e Vercelli, Provincia di Biella, Comune di Biella, Fondazione Crb, Uib e Banca Sella, vanno sul mercato confidando che l’occasione sia buona per non disperdere, ma valorizzare, un bene cresciuto anche con il contributo della pubblica amministrazione.

L’aeroporto di Cerrione, oltre a essere una realtà consolidata nel settore del traffico aereo, riveste una notevole importanza anche nel mondo del lavoro biellese: sono almeno cento le persone che vi lavorano, tra struttura aeroportuale e indotto.

Anche la vendita della quota azionaria di Sace rientra nel piano di dismissioni di beni intrapreso da Provincia di Biella nel perseguimento di razionalizzazione delle sue spese.

Bando e relativa documentazione disponibile in: http://albopretorio.provincia.biella.it:8081/albopretorio/albo/albo_pretorio.php

 
(Ultimo aggiornamento: 16/02/16 15:03:30)

 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio