Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Il Mosaico dei PRG della Provincia di Biella: la nuova versione
Cartografia
Il Mosaico dei PRG della Provincia di Biella: la nuova versione
Il mosaico dei Piani Regolatori disponibile in consultazione e scarico dati, è ora navigabile sul nuovo webgis.

22 novembre 2016  - 

Il mosaico dei Piani Regolatori della Provincia di Biella, disponibile in consultazione e scarico dati, è ora navigabile sul nuovo webgis.

Realizzata acquisendo i dati su base catastale restituiti in coordinate UTM-WGS84 e periodicamente aggiornata in relazione al frequente processo di revisione degli strumenti urbanistici, la mosaicatura è frutto dell’applicazione di un modello di interpretazione e memorizzazione unificato che, attraverso la lettura, la classificazione, la normalizzazione, la codifica dei contenuti normativi dei Piani, permette l’interoperabilità semantica tra strumenti urbanistici di comuni differenti all’interno di un disegno unitario provinciale.

La mosaicatura dei PRG è un tema che il SITA della Provincia di Biella tratta in maniera strutturata dal 2006. Al primo impianto realizzato nel 1999, ha fatto seguito la riorganizzazione logica delle informazioni e l’individuazione di opportune modalità di gestione dei flussi di aggiornamento, consultazione, comunicazione e condivisione dei dati con altri soggetti interessati alle trasformazioni territoriali.

Il risultato è un archivio fisico di informazioni geografiche ed alfanumeriche integrate nel Sit della Provincia, strutturato in tre database, consultabile su webgis e liberamente scaricabile dal sito.

L’evoluzione di tecnologie e strumenti degli ultimi dieci anni, ha offerto sistemi di consultazione più agevoli ed è stato pertanto realizzato il nuovo webgis.

Con la nuova versione sono semplici le operazioni di:

accensione e spegnimento dei livelli disponibili
interrogazione di singole aree
uso di differenti basi cartografiche diverse

 
(Ultimo aggiornamento: 22/11/16 09:26:27)

 
Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 12 voti con una media voto di 2.5
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio