Portale della provincia di Biella

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione a risparmio energetico

 
Ti trovi in: [H]  Home
 

Menu di navigazione

Contenuto della pagina

Incontro con l'Assessore Regionale alle Pari Opportunità Monica Cerutti
monica cerutti
Incontro con l'Assessore Regionale alle Pari Opportunità Monica Cerutti
Giovedì 13 luglio 2017 alle ore 16.30, presso la Sala Consiglio della Provincia di Biella.

05 luglio 2017  -  Sarà giovedì 13 luglio , in sala Consiglio ore 16,30, la “tappa del tour” che l’assessore alle Pari opportunità della Regione Piemonte, Monica Cerutti, ha ideato per creare dei momenti di confronto sul territorio piemontese sulle tematiche delle Pari opportunità.

«Il tour che abbiamo pensato vuole essere un momento di confronto – ha dichiarato Cerutti -  durante il quale ci attendiamo una restituzione in termini di opinioni, suggerimenti, sollecitazioni e criticità ancora da affrontare da parte di chi in questi anni di lavoro ha potuto seguire il nostro operato, aiutandoci anche a migliorare le politiche regionali».

All’incontro sono stati invitati tutti gli enti pubblici, le agenzie formative, le associazioni di categoria, le associazioni di volontariato  e le associazioni che si occupano di pari opportunità in Provincia di Biella.

In particolare, durante l’incontro, verranno presi in esame i temi sui quali l’assessorato è impegnato. Verrà dunque presentato il bilancio di metà mandato, avviando una consultazione delle donne piemontesi per raccogliere suggerimenti, sollecitazioni e criticità ancora da affrontare.

Ecco, in breve, le tematiche che saranno oggetto dell’incontro:

In Piemonte il contrasto alla violenza di genere è legge

Una delle prime e principali attività della Regione Piemonte a sostegno delle donne è stata l'approvazione della legge regionale 4 del 2016 “Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza ed ai loro figli”.

Una legge contro ogni forma di discriminazione

Anche la discriminazione è una forma di violenza. Sempre nel 2016 la Regione Piemonte ha approvato una legge regionale contro ogni forma di discriminazione, la numero 5: “Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento”.

Conciliazione dei tempi vita - lavoro

La Regione Piemonte gode di un’esperienza decennale in materia di nuove formule organizzative di lavoro decentrato come il telelavoro

Linguaggio di genere

Colmare i vuoti storico-culturali di genere raccontando nella quotidianità il ruolo che la donna ha avuto nella formazione della nostra società. È questo il percorso che dobbiamo compiere per abbattere il pensiero unico che ha voluto le donne ai margini della narrazione storica.

Medicina di genere

La Regione Piemonte ha posto attenzione al tema della medicina di genere che si pone l’obiettivo di indagare sulle relazioni tra l’appartenenza sessuale e di genere e l’efficacia delle terapie nel trattamento di determinate patologie.

Parità di genere: il monitoraggio della regione

La parità di genere è ancora un obiettivo da raggiungere e la Regione Piemonte su questo fronte si è assunta la responsabilità di monitorare e sensibilizzare. Il Consiglio regionale del Piemonte attraverso una mozione ha impegnato la Giunta regionale ad attivare ogni necessaria azione atta a monitorare la piena e corretta applicazione dell'articolo 1, comma 137 della legge 7 aprile 2014, n. 56 per quanto riguarda la composizione delle Giunte dei Comuni, delle Province e della Città metropolitana.

Risorse finanziarie investite da inizio mandato (giugno 2014) ad oggi

Verranno esposte e illustrate ai partecipanti nel dettaglio le risorse investite, divise nelle principali voci di spesa.

Contatti

Ufficio Consigliera di Parità Provinciale

tel. 015-8480725/780
E-mail: consigliera.parita@provincia.biella.it

 
(Ultimo aggiornamento: 05/07/17 11:05:38)

Dai un voto a questo articolo
Ci sono un totale di 0 voti
 
 

commenti
Commenta la notizia
Nome:

Email:

Commento:


N.B: il commento sarà soggetto ad approvazione, la sua pubblicazione non è pertanto istantanea

 
Invia l'articolo.
 
 

Torna all'inizio