Ampliamento impianto di recupero di rifiuti speciali non pericolosi in Comune di Cossato (BI).

Testo Principale

La "B.F." S.r.l. (P. I.V.A. 02137800021), con sede legale in Cossato 13836 via per Castelletto Cervo n. 7, in data 21.03.2018, ha presentato alla Provincia di Biella istanza corredata dallo studio Preliminare Ambientale, relativamente al  progetto denominato:"Ampliamento ed introduzione di alcune modifiche all’impianto di recupero di rifiuti speciali non pericolosi mediante operazione di cui all’allegato C lettera R5 della Parte IV del D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii., con quantità trattata superiore a 10 t/g di proprietà della B.F. S.r.l. autorizzato ai sensi dell’art. 208 D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii. con Determinazione Dirigenziale n. 1389 dell’01.12.2016”, da realizzare sull’impianto esistente in Comune di Cossato (BI), perché sia sottoposto a fase di Verifica di Assoggettabilità nella procedura di V.I.A. di cui all’art. 19 del D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.

Il predetto S.P.A. allegato all’istanza sarà sottoposto a fase di evidenza pubblica dal 18.06.2021 per 30 gg. successivi, consecutivi (sino al 18.07.2021).
Nei 30 gg. suddetti sarà possibile, per chiunque e con qualsiasi modalità di trasmissione (posta ordinaria, posta raccomandata, P.E.C., e-mail, telefax, consegna a mano ed altro), presentare alla Provincia di Biella Servizio Rifiuti V.I.A. Qualità dell’Aria Energia Acque Reflue Risorse Idriche, via Q. Sella n. 12 13900 Biella, osservazioni scritte sul progetto di cui trattasi.

 

Per accedere alla documentazione progettuale/ambientale sopra indicata, cliccare sul link ftp. ed inserire username:public e password:public

Per consultare i dati si consiglia di installare un software ftp client (es. filezilla)

In alternativa si può accedere alla documentazione progettuale anche con il seguente link http.

Data ultima modifica: 18/06/2021