Progetto di impianto per la produz. di energia elettrica e termica mediante combustione di rifiuti speciali non pericolosi in Comune di Cavaglià (BI) ed opere in Comune di Santhià (VC) presentato dalla “A2A Ambiente” S.p.A. Brescia, Installazione I.P.P.C.

Testo Principale

In data 08.07.2021 la "A2A Ambiente" S.p.A., con sede societaria in Brescia 25124, via Lamarmora  n. 230, ha presentato istanza di rilascio del giudizio di compatibilità ambientale di cui all'art. 27 bis del D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii. (cfr. tipologia progettuale lett. n Allegato III alla Parte II del D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.) e contestualmente, in qualità di futuro gestore, di rilascio dell'A.I.A. per installazioni I.P.P.C. (cfr. tipologie nn. 5.2 e 5.3 b di cui Allegato VIII D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.) di cui all'art. 29 quater D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii., per il progetto denominato:“Impianto per la produzione di energia elettrica e termica mediante combustione di rifiuti speciali non pericolosi in Comune di Cavaglià (BI)”, con opere da localizzare nei Comuni di Cavaglià (BI) loc. Gerbido e Santhià (VC). Per tale circostanza la procedura è svolta di concerto con la Provincia di Vercelli.  Le due procedure suddette sono coordinate in virtù di quanto indicato dall'art. 10 del citato D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii e, pertanto, la presente pubblicazione è utile, per tanto, oltre che ai fini dell'istruttoria V.I.A., altresì per la contestuale istruttoria A.I.A. - I.P.P.C.

Con Determinazione Dirigenziale n. 1266 del 13.08.2021 la Provincia ha disposto che, come consentito dall'art. 24 bis comma 1 del citato D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii., la fase di consultazione del pubblico avvenga per il tramite dell'Inchiesta Pubblica di cui agli artt. 24 bis e 27 bis del D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii. e dell'art. 14 comma 3 della L.R. 40/98 e ss.mm.ii. Con Determinazione Dirigenziale  n. 1531 del 07.10.2021 ha poi costituito l'Organismo collegiale Inquirente e lo ha insediato, con inizio dei lavori il 07.10.2021. Per tale ragione dalla predetta data ha inizio anche la fase di evidenza pubblica del progetto e i suindicati elaborati ambientali/ progettuali saranno sottoposti a fase di evidenza pubblica, ai sensi di quanto disposto dall’art. 27 bis co. 4 del D. Lgs. 152/06 e ss.mm.ii., dal 07.10.2021 per 30 gg. (TRENTA GIORNI) successivi, consecutivi (sino al 06.11.2021).
Nei 30 gg. suddetti sarà possibile, per chiunque e con qualsiasi modalità di trasmissione (posta ordinaria, posta raccomandata, P.E.C., e-mail, telefax, consegna a mano ed altro), presentare alla Provincia di Biella Servizio Rifiuti V.I.A. Qualità dell’Aria Energia Acque Reflue Risorse Idriche, via Q. Sella n. 12 13900 Biella, osservazioni scritte sugli elaborati qui pubblicati, sia per i temi della V.I.A. che per quelli dell'A.I.A. I.P.P.C. e richiedere di poter essere ascoltati nell'ambito dei lavori dell'Inchiesta Pubblica.

Per accedere alla consultazione degli elaborati progettuali sopra indicati, cliccare o sul link http o sul link ftp. in quest'ultimo caso inserendo  username:public e password:public

Per consultare i dati si consiglia di installare un software ftp client (es. filezilla)

Data ultima modifica: 07/10/2021