Occupazioni d’urgenza del suolo pubblico

Testo Principale

Interventi urgenti di riparazione di sottoservizi

La Provincia di Biella ha adottato il Regolamento per l'applicazione del Canone Unico Patrimoniale di Concessione (Legge 160/2019, Art. 1, Comma 816 e s.s.) che disciplina il rilascio, rinnovo e revoca delle concessioni ed autorizzazioni relative a:

  • occupazioni realizzate su strade, aree e relativi spazi soprastanti e sottostanti appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile della Provincia di Biella;
  • occupazioni con impianti pubblicitari e di distribuzione carburanti;
  • occupazioni realizzate da aziende di erogazione di pubblici servizi con condutture, attraversamenti ed impianti di ogni genere;
  • occupazioni d'urgenza (art. 21)

Le occupazioni d'urgenza sono quelle occupazioni effettuate per emergenza e per obiettiva necessità la cui impellenza non consente l'attesa dei tempi di rilascio di un provvedimento di concessione/autorizzazione; in questi casi l'occupazione di suolo pubblico avviene prima di aver conseguito il formale provvedimento che verrà rilasciato, a posteriori, in sanatoria.
In caso di occupazione d'urgenza l'interessato ha l'obbligo di dare immediata comunicazione scritta (attraverso l'utilizzo dell'apposito modello) via posta elettronica certificata alla Provincia di Biella, prima di intervenire sul demanio provinciale.
La comunicazione di occupazione d'urgenza e relativi impegno al ripristino definitivo e assunzione di responsabilità, debitamente sottoscritta, deve essere presentata dal soggetto gestore della rete di sottoservizi interessata (sia esso pubblico o privato) per ciascun intervento di riparazione. In caso contrario, il Procedimento non può essere avviato e l'autorizzazione in sanatoria ad intervenire non si intende rilasciata.

Il richiedente è tenuto:

  1. Alla compilazione della modulistica disponibile on line al link http://apbiella.soluzionipa.it/openweb/benefici/procedimento.php?id=182&CSRF= nelle modalità:
  2. Al pagamento delle Spese di Istruttoria e Sopralluogo da effettuarsi unicamente tramite PagoPA, previa autenticazione accessibile dal seguente link: http://servizi.provincia.biella.it/portal/autenticazione/ (unicamente per la presentazione della modulistica tramite PEC);
  3. Alla consegna, al momento del ritiro del provvedimento in sanatoria, di una marca da bollo da € 16,00 da apporre sul provvedimento stesso.

Per informazioni contattare il servizio via e-mail all'indirizzo: interventiurgenti@provincia.biella.it o telefonare al n° 015-8480789.

Normativa di riferimento:

Data ultima modifica: 18/03/2021