Istruttoria di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata alla Polynt S.p.A.

Testo Principale

Titolo rilasciato con Determinazione n. 3797 del 05/10/2005 alla Chemial S.p.A., volturato alla Polynt S.p.A. con Determinazione n. 3426 del 04/12/2009 e rinnovato con Determinazione n. 3536 del 24/12/2010.
La Società Polynt S.p.A., con sede legale in Via Enrico Fermi, 51 – 24020 Scanzorosciate (BG) e operativa in Via Abate Bertone n. 10 nel Comune di Cavaglià (BI), ha fatto pervenire alla Provincia di Biella, come previsto dall’art. 29-octies, Titolo III bis, del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii., in data 04/06/2021 (con nota ns. protocollo n. 12059 del 07/06/2021) gli elaborati progettuali necessari al riesame della propria Autorizzazione Integrata Ambientale.
L’Azienda è autorizzata alla seguente attività I.P.P.C., come definita nell’Allegato VIII alla Parte II del D.Lgs. 152/06, a seguito delle modifiche apportate dal D.Lgs. 46 del 4 marzo 2014:
4.1.b.”Impianti chimici per la fabbricazione di prodotti chimici di base (idrocarburi ossigenati)”;

La documentazione presentata è sottoposta a fase di evidenza pubblica dal 14/06/2021 sino al 14/07/2021 ed è visionabile presso l'Area Tutela e Valorizzazione Ambientale - Servizio Rifiuti, V.I.A., Energia, Qualità dell'Aria, Acque Reflue e Risorse Idriche della Provincia, in orari d'ufficio. Nei 30 gg. suddetti chiunque potrà far pervenire alla Provincia di Biella Servizio Rifiuti, V.I.A., Energia, Qualità dell'Aria, Acque Reflue e Risorse Idriche osservazioni scritte o contributi tecnici.

Elaborati progettuali

Data ultima modifica: 14/06/2021