Istruttoria di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata alla Clerico Primino S.r.l., per lo stabilimento situato in Via Provinciale n. 54 nel Comune di Camburzano (BI).

Testo Principale

La Clerico Primino S.r.l., con sede legale ed operativa in via Provinciale n. 54 nel Comune di Camburzano, ha fatto pervenire alla Provincia di Biella, come previsto dall’art. 29-octies, Titolo III bis, del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii., in data 10/11/2021 (con note ns. protocollo n. 24427 e 24428 del 11/11/2021) gli elaborati progettuali necessari al riesame della propria Autorizzazione Integrata Ambientale.

L’Azienda è autorizzata alla seguente attività I.P.P.C., come definita nell’Allegato VIII alla Parte II del D.Lgs. 152/06, a seguito delle modifiche apportate dal D.Lgs. 46 del 4 marzo 2014:

5.1. Impianti per l'eliminazione o il ricupero di rifiuti pericolosi, della lista di cui all'art. 1, paragrafo 4, della direttiva 91/689/CEE quali definiti negli allegati II A e II B (operazioni R 1, R 5, R 6, R 8 e R 9) della direttiva 75/442/CEE e nella direttiva 75/439/CEE del 16 giugno 1975 del Consiglio, concernente l'eliminazione degli oli usati, con capacità di oltre 10 tonnellate al giorno;

La documentazione presentata è sottoposta a fase di evidenza pubblica dal 18/11/2021 sino al 18/12/2021, entro tale termine sarà possibile, per chiunque presentare alla Provincia di Biella Servizio Rifiuti V.I.A. Qualità dell’Aria Energia Acque Reflue Risorse Idriche, via Q. Sella n. 12 13900 Biella, osservazioni scritte sul progetto di cui trattasi.

Elaborati progettuali.

Data ultima modifica: 18/11/2021