Istruttoria di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata alla Società A.S.R.A.B. S.p.A. per l’installazione IPPC impianto di trattamento rifiuti “Polo Tecnologico” in comune di Cavaglià, Via della Mandria - Loc. Gerbido

Testo Principale

La Società A.S.R.A.B. S.p.A. (Azienda Smaltimento Rifiuti Area Biellese), con sede legale in Via della Mandria – Loc. Gerbido, nel comune di Cavaglià, come previsto dall’art. 29-octies, Titolo III bis, del D.Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii., ha fatto pervenire alla Provincia di Biella, in data 06/02/2020, con nota protocollo n. 2608, gli elaborati progettuali necessari al riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale, conseguita con Determinazione Dirigenziale della Provincia di Biella n. 1557 del 10/06/2010, per l’installazione IPPC impianto di trattamento rifiuti “Polo Tecnologico” ubicata in Via della Mandria - Loc. Gerbido nel comune di Cavaglià.
L’Azienda è autorizzata all’esercizio della seguente attività IPPC, come definita nell’Allegato VIII alla Parte II del D.lgs. 152/2006 a seguito delle modifiche apportate dal D.Lgs. 46 del 4 marzo 2014:
5.3 Recupero o combinazione di recupero e smaltimento di rifiuti non pericolosi con una capacità superiore a 75 Mg/g, che comportano il ricorso ad una o più delle seguenti attività […] 1) trattamento biologico; 2) pretrattamento di rifiuti destinati all’incenerimento o al coincenerimento.
La documentazione presentata è sottoposta alla fase di evidenza pubblica dal 18.02.2020 sino al 19.03.2020 ed è visionabile presso il Servizio Rifiuti, V.I.A., Energia, Qualità dell'Aria, Acque Reflue e Risorse Idriche della Provincia, in orari d'ufficio. Nei 30 gg. suddetti chiunque potrà far pervenire alla Provincia di Biella Servizio Rifiuti, V.I.A., Energia, Qualità dell'Aria, Acque Reflue e Risorse Idriche osservazioni scritte o contributi tecnici.

Elaborati progettuali.

Data ultima modifica: 18/02/2020